Respiro

Respiro
Sento il mio corpo aderire completamente al pavimento/aria
Il cuore batte … forte…suona melodie… ritmi lenti, furiosi
Pulsa nei polsi, nelle ginocchia, nei polpacci, nelle dita delle mani e dei piedi
Il liquido sangue invade la mente, colora di rosso, cancella pensieri, illumina sogni
L’atto creativo è centro dell’universo, sfera di gioia e sudore, di parole mancate, oggetti speciali, corpi rubati
I piedi per respirare, per sentirsi a casa, per ricominciare il cammino
Attendere….difficile e pur necessario…
Nessuna voglia di apparire ma servire
Lasciare che l’azione tocchi, che lo sguardo dell’altro penetri dentro
L’intuito prende il sopravvento …lascio che accada…non lo governo
Riempio lo spazio …voce…corpo…rallento
Conquisto una porzione di sincerità, divoro coi sensi la realtà
Sudore stanchezza gioia infinita, voglia di urlare in braccio a una vita
Risuona l arte nelle membra stanche, esplorare, donare, cantare, urlare, piangere, amare, ritrovare se stessi in maschere di cori impertinenti.

Testo Tita Giunta FB_IMG_1464993153504

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...