FINO ALL’ULTIMO RESPIRO – IL LIMITE

Limite

Cos’è il Limite oggi? Quali sono i Limiti della nostra società? E quelli di ciascuno? Come superarli? Quali sono gli effetti sugli individui e sulla società? Ipotizzando un’estremizzazione di alcuni limiti attualmente presenti nel mondo di oggi che cosa ci si può aspettare nel futuro?

Raccogliendo la suggestione della tematica del Limite, proposta dal Festival delle Arti Contemporanee SINAPSI, il progetto si indirizza verso il concetto di Limite, non solo come soglia, delimitazione e ostacolo da superare o rispettare, ma anche come spazio tagliato fuori, come luogo inaccessibile, non solo fisico ma anche mentale.

Nasce in quest’ottica la necessità di studiare una serie di Attività di Ricerca connesse con l’Impossibile, con la Frustrazione, con il Desiderio negato, per connettersi a realtà contemporanee dolorose e presenti nella società d’oggi.

Spazi di frontiera, spazi di esclusione, obiettivi irreali.

A partire da questa visione, il nome del progetto “Fino all’ultimo repsiro” che si ispira al celebre film di Jean-Luc Godard, viene scomposto fino a diventare “Fino all’ultimo, respiro”, laddove la virgola di delimitazione cambia il senso del respiro, in un senso di ostinazione e di slancio vitalistico al di là di ogni restrizione, gabbia, norma o convenzione.

Un assoluto dire sì alla vita.

E da questo iniziamo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...